18/10/15

kaab el ghazal

Eccoli!!!

Scrivo questo post dal tablet molto sintetico e non so se riuscirò a caricare le foto.
Insintesi ho danneggiato la ik che uso normalmente.  Ovviamente si tratta dell'appuntamento dell'abbecedario culinario mondiale che riguarda Il Marocco. Ospiti di Patrizia del blog la melagranata.
Senza foto o immagini,  mi informo per la prossima volta.



500 gr di farina
400 gr di farina di mandorle
150 gr di zucchero
100 gr di burro
3 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
1 uovo
Zucchero a velo o granella di mandorle


Mescolare la farina di mandorle con un cucchiaio di acqua di fiori d'arancio, 50 gr di burro fuso e amalgamare bene.
Scaldare il restante burro,  aggiungerlo alla farina con l'uovo, il sale,  un cucchiaio ci acqua di fiori d'arancio e mezzo litro di acqua tiepida.  Far riposare l'impasto dopo averlo lavorato finché diventa una pasta elastica.
Stendere la pasta e ricavarne dei quadrati di circa 10 cm di lato. Posizionare in un angolo di ogni quadrato un salsicciotto di impasto di mandorle ed arrotolarlo in diagonale modellandolo  form di u, come un corretto.  Cuocere a 180  per circa  q5 min. Cospargeteli con zucchero a velo o granella di mandorle

11 commenti:

  1. ciao Paola, senza la foto non ti posso aggiungere su pinterest, hai modo di mandarla via mail o semplicemente caricarla su FB cosí te la posso aggiungere?
    chiedimi l'amicizia su FB che io come Paola non ti trovo :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie e buon inizio settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS. Non so se leggi il mio commento a risposta e forse non è venuto bene cosa vuoi dire con
      chierti....ik ???
      Ciaooo

      Elimina
    2. Non trovo la tua mail se me la mandi o mi scrivi al mio indir ti rispondo per la questione virus....e AVG non AGV ...ciaooo

      Elimina
  3. Ne so qualcosa di computer che ti piantano in asso !!!! Peccato per le foto, ma io un'idea sulla bontà me la sono fatta comunque. Buona settimana Paola

    RispondiElimina
  4. ..mi dispiace tesoro, spero che riuscirai a risolvere il problema :-(

    RispondiElimina