10/12/15

Guriltai Shul


Appuntamento in Mongolia per l'Abbecedario Culinario Mondiale. Ci ospita per questa tappa il Gamberotto del blog Un uomo dal bagno alla cucina. Ora nominare la Mongolia a me cosa fa venire in mente? Le tempeste di neve, uomini e donne nomadi,imbacuccati nelle pellicce, con un vago ricordo di Gengis Kahn,
immagino una sussistenza ai limiti della sopravvivenza a causa di un clima infausto, basata sopratutto sull'allevamento di ovini (qui però ci dev'essere una reminiscenza personale) anch'essi estremamente impellicciati. Ma la cucina? Boh!!
Andando a leggere il post dell'UB non mi sono allontanata più di tanto. La gran parte del territorio è coperta da steppa, deserto e montagne per cui non è sicuramente votato all'agricoltura. Gengis Kahn non l'ho citato a vanvera, è stato il fondatore di quello che fu l'impero Mongolo, arrivato al massimo dell'espansione fino all'attuale Polonia!!!
Per quanto riguarda le informazioni sulla cucina ho trovato diversi siti come e-mongol.com o uno spazio dedicato su Asian recipes. Le ricette sono però quasi sempre le stesse, presumo per i discorsi che facevo nel preambolo.
Fra le varie proposte ho scelto una zuppa che doveva essere di montone, che non ho trovato, e così si è trasformata in una zuppa di manzo, che nella sua semplicità abbiamo trovato piuttosto buona.
Eccola voi nella versione per 2/3 persone.

250 gr di macinato di manzo
olio
2 patate
1 rapa
1 carota
1 cipolla novella
1 dado classico
noodles

Si puliscono e si tagliano a dadini tutte le verdure. In un wok si fa saltare la carne con un po' d'olio. Si aggiungono le verdure e si fanno saltare. Aggiungere il dado e dell'acqua. Lasciar bollire finché le verdure sono cotte. Aggiungere i noodles (io ne ho messo meno di mezzo pacchetto circa 125 gr) e portarli a cottura. 

Con questa ricetta partecipo alla tappa in Mongolia de L'abbecedario culinario mondiale, a casa di UB del blog Un uomo dal bagno alla cucina

8 commenti:

  1. ma sai che la tua descrizione, del tuo immaginario, corrisponde esattamente al mio? :-) mi piace tantissimo la tua zuppa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente abbiamo più di qualcosa in comune!!

      Elimina
  2. Mi piacciono molto questi piatti fusion..vorrei proprio poter fare l'assaggio :-P

    RispondiElimina
  3. Ma è così semplice che puoi replicare anche all'ultimo minuto! !!

    RispondiElimina
  4. Senz'altro buona e semplice nell'insieme da provare. Buona serata

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piacciono questi piatti alternativi.. da provare, grazie!!!!

    RispondiElimina