07/12/13

Pan a la catalana

 
Per questo appuntamento dell'Abbecedario culinario:Benvenuti in Europa! ospitato dal blog di Francy , Burro e zucchero propongo uno stuzzichino, una tapa. L'ho scelta, nella sua semplicità, perché è associata al ricordo di un viaggio in Spagna. Una tapa del genere ci venne servita in un ristorante barcellonese sotto forma di kit fai da te. Ci venne servita cioè nei suoi componenti che noi dovemmo assemblare. Mancava il prosciutto , ma c'era l'aglio. La ricordavo buona e questa versione me lo ha confermato. Per farla ho usato il pane fatto da me con il residuo del primo rinfresco del licoli, mischiato ad occhio con della semola rimacinata.



2 fette di pane
1 pomodoro
2 fette di prosciutto
olio
sale
 
Si fanno tostare le fette di pane, sotto il grill o nel tostapane. Una volta pronte si strofinano con mezzo pomodoro in modo da impregnarli del loro succo. Si salano e si condiscono con un filo d'olio. Si poggia il prosciutto sopra. Facendo il tutto molto velocemente il pane sarà ancora caldo al momento in cui lo farcirete col prosciutto che si scioglierà un po'.


Con questa ricetta partecipo all'appuntamento spagnolo con l'Abbecedario culinario:Benvenuti in Europa! ospitato dal blog Burro e zucchero di Francy

Abbecedario della comunità Europea:  Spagna

23 commenti:

  1. Appena ho visto la foto ho detto: che pane meravigliosooo! secondo me non c'è paragone fra il pane fatto in casa e quello comperato, a parte la soddisfazione intendo! il tuo licoli lavora alla grande! grazie per la ricetta, aggiungo subito!! bacioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! A volte il residuo del primo rinfresco lo butto, ma a volte mi spiace talmente che lo riciclo in un pane fatto a occhio...e di solito riesce!!!

      Elimina
  2. :-P ma che buonoooo
    lo proverò! ;-)
    felice w.e.

    RispondiElimina
  3. Un ottimo consiglio per una cena veloce! Anche salutare visto che il pane era homemade! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!!...Ma anche per uno spuntino...una merenda...insomma la scusa si trova!!!

      Elimina
  4. Un crostone davvero goloso ed ottimo anche x un riciclo, rapido e gustoso!
    Un bacio tesoro e felice domenica <3
    la zia consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero...il pane poi non si butta assolutamente!!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  5. Divino e furbooooo!!!!! di questi tempi...IDEALE!!!!

    RispondiElimina
  6. Pane caldo e profumato...prosciutto crudo...e magari un bicchierino di vinello giovane e fresco...che si può desiderare di più!!!! Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto semplice e rustica come trovata....ma buona!!

      Elimina
  7. L'ho mangiato anch'io in spagna, è divino questo pane, e lo faccio spesso perchè i miei bambini lo adorano.
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' talmente semplice...e sievita di buttare del cibo...

      Elimina
  8. un pane stupendo e la tapa è sempre la tapa!! Io le adoro in tutte le versioni! bacioni

    RispondiElimina
  9. Buono sopra tutto per la grattatina di pomodoro ma ci vuole il prosciutto spagnolo non facile a trovarlo qui ma vediamo....buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti...ma ti dirò che il prosciutto nostrano ha fatto la sua parte...
      Un abbraccio!!!

      Elimina
  10. Una velocissima delizia! Ciao Paola buona settimana a presto

    RispondiElimina
  11. ecco, le cose semplici mi piacciono un sacco. Credo che io ed il mio compagno proveremo presto questa ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte non è necessario fare cose complicate per un pò di soddisfazione in cucina!!!

      Elimina
  12. evviva le tapas semplici! queste non ci si stancherebbe mai di mangiarle

    RispondiElimina