29/12/13

Ultima chiamata per la Germania

 
Rieccomi dopo una lunga assenza. Circa 10 giorni. Mi hanno richiamato a lavoro e ovviamente non ho avuto più tempo per nulla. Prevedo che fra qualche giorno avrò nuovamente del tempo libero....
Comunque, oggi è l'ultimo giorno per partecipare all'appuntamento con l'Abecedario culinario:benvenuti in Europa!, dedicato alla Germania, ed ospitato da Simona del blog Briciole.

Qui pubblico due ricette. Il mio primo approccio con la cucina tedesca voleva essere qualcosa di particolare e molto tipico, ma la realizzazione è stata deludente, anche se esotica. La seconda prova invece è stata una ricetta molto semplice e gustosa, certamente meno eccentrica ma molto più apprezzata della prima. La prima ricetta è stata la biersuppe, la zuppa di birra. Appena l'ho letto ho pensato che non ci fosse nulla di più tedesco e lontano dai nostri gusti. Quale migliore occasione per provare qualcosa che non fosse una ricetta dalla riuscita facile ma che mi avrebbe certamente stupito in positivo. Bé...ci ha stupito in negativo. L'alcool non è apprezzato dall'omino di casa (..e si che lo so bene..). Inoltre l'amaro della birra a lui proprio non piace. A me la birra piace, ma associata con la cannella in un piatto salato non è piaciuta nemmeno a me...
Per riprovarci ho scelto la ricetta delle baekerinkartoffeln. Una ricetta semplicissima di patate e cipolle al forno che ha davvero incontrato i nostri gusti e che entrerà nel ricettario di casa per la semplicità ed il gusto.
Colgo l'occasione di questo post per fare a tutti gli auguri per un nuovo splendido anno, casomai mi dovessi nuovamente inabissare.!!!!!
 

Biersuppe
1 cucchiaio di farina bianca
1/2 cucchiaio di burro
600 ml di birra (2 lattine)
1 pizzico di cannella in polvere
1 tuorlo d’uovo
1 cucchiaino di zucchero
1 bicchiere di latte
Pane
In una pentola rosolare la farina col burro ed aggiungere la birra. Aggiungere la cannella e lo zucchero e portare il tutto a ebollizione. Sbattere il tuorlo col latte e mescolare il tutto nella pentola per qualche minuto, poi spegnere. Filtrare la zuppa e servirla con delle fette di pane.
 
 
Baekerinkartoffeln
 
250 gr di patate
sale e pepe
1 piccola cipollina fresca
burro
Pelare le patate e tagliarle a rondelle sottili. Metterle in un recipiente adatto per il forno. Pulire la cipollina e tagliarla a rondelle sottili. Friggere le fettine di cipolla con abbondante burro. Appena prendono colore togliere dal fuoco e versare sulle patate. Infornare a 220° e togliere quando le patate avranno raggiunto un colorito dorato.
Con questa ricetta partecipo all'appuntamento tedesco con l'Abbecedario culinario:Benvenuti in Europa! ospitato dal blog di Simona: Briciole.
Abbecedario della comunità Europea:  Germania

 

20 commenti:

  1. Sei sempre molto brava cara Paola!
    Ti auguro tante belle cose per l'anno nuovo e soprattutto tanta serenità! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carissima!!!
      Speriamo sempre che sia un anno migliore!!!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  2. beh una zuppa alla birra lascia perplessa anche me...
    la seconda credo che incontrerebbe anche i nostri gusti :-P
    Auguri di Buon Anno.
    a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me in astratto sembrava interessante...in concreto...bè...lasciamo stare
      Un abbraccione!!!

      Elimina
  3. Ciao Paola la zuppa e' molto invitante non avrei mai pensato di farla con la birra , ecco un'altra bella idea che mi dai. Le patate sono deliziose chissà che profumino, ultimamente qui si trovano patate orribili le tue sono splendide !!!!!!
    Tanti auguri di Buon anno , chissà quante buone ricette ci regalerai anche per il 2014 le aspetto con trepidazione !!!!!!!!
    Un bacioneeeee:-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....no....non prenderla in considerazione...a noi proprio non è piaciuta....
      Per le patate stò aspettando quelle di paese...quelle si che sono buone...
      La tua attesa è anche la mia nei tuoi confronti...mi aspetto da te, e ti auguro, un anno soffice e profumato come i tuoi leivitati!!!
      Un abbraccio!!!

      Elimina
  4. ciao Paola!! Ricette belle e buone a non finire!! ti auguro di sfornare tante cose buone nel 2014 ma ti auguro anche che tutto quello che desideri si realizzi!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina!!!
      Speriamo davvero che l'anno nuovo ci porti qualcosa di buono!!!
      Un abbraccione!!

      Elimina
  5. Tantissimi auguri di felice anno nuovo, purtroppo non credo di riuscire a passare nei prox giorni :-(
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora hai fatto benissimo a passare oggi!!!
      Un grande abbraccio e tantissimi auguri per il nuovo anno Zietta!!!

      Elimina
  6. Auguri di cuore carissima, ti abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio con un abbraccione benaugurante!!!!

      Elimina
  7. Ciaooo che bello sei di nuovo come si dice online.....
    Biersuppe sehr sehr gut!! E' una zuppa favolosa rigorosamente con pane nero non quello che si trova qui è poprio nerooooooo ha un sapore particolare e lo si può trovare quello che è stato lievitato con ...non saprei come spiegare.... la madre che si forma nell'aceto... ed ha appunto un sapore incisivamente acidulo ma molto piacevole ovviamente non a tutti piace.
    Bravissima come sempre.
    Tanti auguri di Buon Anno 2014 a te e Famiglia prima che sparisci...... bacione ed abbraccio forte.
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  8. Ciao Paola, bentornata! Questa ricetta mi piace, ma in effetti birra e cannella credo non sarebbe piaciuta nemmeno a me! Buon anno anche a te e a presto, un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  9. Non so come farei senza tutte voi, di certo il viaggio sarebbe noioso. La pagina è aggiornata, grazie per aver partecipato: http://abcincucina.blogspot.it/2013/12/q-come-quarkkeulchen.html.
    E adesso...si va a Malta!

    Ciaooo
    Aiu'

    RispondiElimina
  10. Tanti auguri di buon anno, felice 2014!!!

    RispondiElimina
  11. Auguri di buon anno Paola!!A colpo d'occhio ispira di piu' laseconda ricetta con le patate croccantine ma la prima incuriosisce .....;-)

    RispondiElimina
  12. Capita che una ricetta ci attragga, abbia gli elementi per piacerci e poi qualcosa non funziona. Per converso, una ricetta puo' non aver nulla che ci entusiasmi in modo particolare ma poi ci sorprende positivamente. La teglia di patate ha certamente un'aria molto attraente. Grazie per il contributo all'Abbecedario. E Buon Anno!

    RispondiElimina