13/01/19

Ciambelle di zucca, noci e tofu per quanti modi di fare e rifare



Parto augurando un buon inizio d'anno a tutte le Cuochine. Spero che tutto quello che volete si possa realizzare.
Iniziamo l'anno, che dopo quello precedente passato a girare per le tradizioni d'Italia, ci porta all'estero, in particolare,questo mese, in Giappone.
La Cuochina ci propone le (Doughnut) Ciambelle di zucca, noci e tofu, che come Lei stessa ci spiega:


"Sono delle ciambelle con zucca più tofu, soffici e a struttura umida. Dato che viene usata la farina per dolci autolievitante tutti sono in grado di farle facilmente. 
E’ una merenda che piacerà anche ai bambini che non vogliono mangiare la zucca. Per questo non sarebbe male provare a farle"


Io le volevo fare identiche, ma non sono riuscita a trovare il tofu seta, così ho utilizzato il tofu normale. A furia di mixer l'impasto è diventato comunque morbido ma temo che il sapore potrebbe non essere identico all'originale. Per il resto ho rispettato la ricetta originale. posso dire che non credo che le farò di nuovo...non le ho trovate cattive ma un po troppo neutre si...

Per 12~15 pezzi da 40 g 
300 g di zucca 
200 g di farina per dolci autolievitante 
200 g di kinugoshi tōfu (tōfu seta) 
50 g di noci 
olio per friggere qb 
olio di semi (per rendere le ciambelle lisce) qb 
① 3 cucchiai di zucchero semolato 
① ½ cucchiaino di cannella in polvere 

Preparazione 
Tostare le noci in forno a 180°C per 4 minuti circa e mettere da parte. 
1. Spezzettare grossolanamente le noci.
2. Sbucciare la zucca e tagliarla in pezzi da 1 cm circa di spessore, mettere in un contenitore adatto al microonde e coprire con pellicola per alimenti, far cuocere nel microonde a 600W per 8 minuti. Ancora calda, schiacciare la zucca a purè.   3. Aggiungere a (2.) il "tōfu seta" sbriciolato, schiacciarlo e mescolare bene con la zucca, unire la farina per dolci autolievitante e le noci spezzettate e amalgamare. 4. Dividere il contenuto di (3.) in tanti pezzi da 40 g circa e, inumidendosi le mani con dell’olio di semi, formare delle palline molto levigate, friggerle in olio di semi a 160 °C fino a quando diventano dorate, quindi estrarle dall’olio e farle sgocciolare su carta assorbente. 

5. Mescolare gli ingredienti contrassegnati con ① e farli aderire alle ciambelle (4.) 
6. Sono pronte da gustare. 


Considerazioni originali dal sito: 
Quando si estrae il contenitore con la zucca dal microonde, fare molta attenzione, c’è il rischio di scottarsi
La cannella non piace a tutti, per questo, anche omettendola, le ciambelle saranno lo stesso deliziose. 
È una ricetta con poco zucchero, per questo la quantità degli ingredienti ① può essere modificata a proprio piacimento, aumentandoli o diminuendoli.

Suggerimenti e spiegazioni
- Kinugoshi tōfu, conosciuto all'estero come "tōfu seta", è una varietà del tofu fresco che si estrae dalla cagliata (per altre notizie, vedere Wikipedia). In mancanza di questo, si può usare il normale tofu vellutato facendolo sgocciolare con sopra un peso per un paio d'ore, ed infine asciugandolo con una salvietta.
- La dolcezza delle ciambelle è dovuta alla zucca, per questo deve essere matura al punto giusto.
- La grandezza delle ciambelle può essere variata a piacimento.


Con questa ricetta partecipo all'appuntamento di gennaio con Quanti modi di fare e rifare.


8 commenti:

  1. Buon anno cara Paola!
    Trascorse bene le ultime festività? Ci auguriamo che siano state meravigliose per tutti!

    Che bello ritrovarsi nuovamente insieme a preparare la prima ricetta del golosissimo menù 2019. Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziano per la tua golosissima versione di (Doughnut) Ciambelle di zucca, noci e tofu.

    Il prossimo appuntamento, con la cucina aperta di Quanti modi di fare e rifare, sarà il 10 febbraio 2019 e prepareremo una ricetta norvegese Insalata di ceci con uova strapazzate

    Ti aspettiamo
    Cuochina

    RispondiElimina
  2. ciao Paola
    buon anno
    e grazie per gli auguri
    anche noi abbiamo usato il tofu normale che abbiamo fatto scolare..bisogna anche dire che non siamo abituate ad usarlo e rifacendole siamo sicure di
    fare meglio.....abbiamo avuto difficoltà a cuocerle dentro.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che abbiamo avuto lo stesso problema...anche se in realtà non so se nell'originale il cuore resta morbido...

      Elimina
  3. Devono essere molto buone ma non posso la zucca per quanto poco sia troppo alto impatto glicemico. Buona domenica e inizio settimana un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Il tofu normale in effetti ha un sapore un poco diverso rispetto a quello seta, l'aspetto è molto bello, buon anno e alla prossima!

    RispondiElimina
  5. Interessantissimo impiego del tofu! Da provare ^_^
    Buon anno cara, passo per un saluto veloce sono un po' assente dal blog, ho ridotto ad una pubblicazione a settimana x potermi dedicare al mio cucciolo ^_^ ma quando posso passerò sempre a trovarti!

    RispondiElimina
  6. Lovely blog. Thanks for sharing with us.This is so useful.

    RispondiElimina
  7. So awesome this post you have done . Thank you for your shared .

    RispondiElimina